Magazine

Selva di Cadore

Selva di Cadore e dintorni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

L’area di Selva di Cadore e Colle Santa Lucia è adagiata fra montagne solenni e bellissime quali il Monte Cernera, Monte Pore, Lastoi de Formin e Monte Pelmo.
Un tempo da queste montagne si estraeva il ferro. Un ferro famoso e ambito, tanto era puro e lavorabile. Un ferro adatto per fare lame e spade che, una volta forgiate, presero la via dei principali regni europei, acquistate da nobili di molti casati. Un materiale riflettente che vide la luce proprio fuori dai cunicoli scavati fra queste rocce.
Oggi queste montagne raccontano uno spezzone di storia geologica delle Dolomiti molto ampio che parte dall’arrivo del primo mare dolomitico fino allo sviluppo dell’arcipelago tropicale dolomitico, esistito fra 245 e 227 milioni di anni fa.
Gli organismi marini che si susseguirono in questo lungo tempo e che costruirono letteralmente le isole dell’arcipelago, furono a volte favoriti e a volte messi in crisi dalle variazioni degli ambienti nel tempo.
Durante il Triassico, infatti, in questa regione si registrarono molti cambiamenti nel livello marino, come anche una temporanea e intensa attività vulcanica. Questi eventi condizionarono lo sviluppo delle scogliere triassiche che dopo vari momenti di crisi trovarono la strada per ricostruire il loro equilibrio riprendendosi attraverso logiche di virtuosa resilienza.
L’eredità di questi antichi atolli e scogliere è rappresentata oggi dalle montagne e dalle vallate, non più circondate dal mare, ma che continuano a pullulare di vita.
La dolce conca di Selva di Cadore, che fa da testa alla Val Fiorentina, è immersa in una storia che riguarda un antico arcipelago fossile, costruito nei milioni di anni dalla convivenza fra esseri viventi e ora trasformato in uno dei paesaggi montuosi più belli del mondo.

Selva di Cadore e dintorni: in sintesi

  • Cosa visitare: le imponenti montagne circostanti e, in particolare, il Pelmo.
  • Come arrivare: in circa un’oretta partendo da Belluno, seguire prima la Strada Regionale 203 in direzione Agordo e poi verso Cencenighe Agordino, Alleghe e, in fine, Selva di Cadore.
  • Una curiosità: questa zona era abitata già nel Mesolitico. Lo dimostrano i resti di una sepoltura trovati nel 1987 a Mondeval de Sora (nei pressi di Selva di Cadore). Oggi lo scheletro e il ricco corredo funebre si trovano nel Museo Vittorino Cazzetta a Selva di Cadore.
  • Ci piace: per la storia che le montagne di questa zona raccontano e il loro valore ispirazionale.

articoli correlati

Narciso montano

Il conturbante Narciso Montano

Quando in primavera inoltrata si passeggia tra i prati montani delle Prealpi è possibile ammirare la spettacolare fioritura di uno dei fiori tipici di questa zona: il narciso a fiori raggiati, chiamato anche narciso montano.

biancospino

Il sereno Biancospino comune

La fioritura del biancospino dà il benvenuto alla primavera, con i suoi fiori bianco-rosati raggruppati in mazzetti, che, grazie al loro colore e al profumo, risvegliano e richiamano le prime api.

In primavera questa pianta si trasforma, addolcendo e mascherando il suo aspetto spinoso che mostra durante la stagione invernale, quando i suoi rami sono ricoperti da numerose spine.

Gelso Bianco

Tutti i tesori del Gelso bianco

Famiglia: Moraceae

Genere: Morus

Specie: Morus alba

Vivi l'esperienza Dolomia nelle migliori farmacie: prova i prodotti e affidati all'esperienza dei farmacisti per un consiglio personalizzato.

Rituale detossinante

Rituale Detossinante

Un rituale antistress che risveglia la vitalità della pelle. Ideale per le pelli che risentono dei fattori ambientali ed emotivi.
Rituale riattivante corpo

Rituale Riattivante Corpo

Un rituale per sublimare la pelle del corpo con un massaggio restitutivo che ne aumenta tonicità e idratazione.
Rituale energizzante

Rituale Energizzante

Un rituale per chi ha la pelle esposta agli agenti esterni durante l’attività all’aria aperta, con formule zero peso, tutte energia e vitalità.
Rituale rigenerante

Rituale Rigenerante

Un rituale che restituisce comfort, turgore e luminosità alla pelle spenta, esigente e provata.
Rituale giovinezza

Rituale Giovinezza

Un rituale antiage per preservare freschezza, vitalità e splendore della pelle.
Dolomia preparazione make-up

Rituale Preparazione al Make-Up

Un rituale quotidiano mattutino per preparare la pelle a diventare la perfetta base trucco. Aumenta la resa dei prodotti di make-up e ne prolunga la durata.