Magazine

Fondotinta Colore Ideale Dolomia

Come scegliere il fondotinta ideale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Con il cambiare delle stagioni, cambiano anche le esigenze della pelle. Ecco perché, a seconda del periodo, va modificata la routine cosmetica. Tra il make-up, il fondotinta in primis deve seguire le nuove necessità. Ecco allora qualche accorgimento per scegliere il fondotinta giusto.

Luce naturale

Scegli il fondotinta sotto una buona luce. Quella naturale, leggermente schermata, è l’ideale. Evita invece l’acquisto la sera.

Test tra viso e collo

Selezionare la tonalità del fondotinta testandole sul polso rischia di dare risultati imperfetti in quanto la pelle del viso non è la stessa del polso. Il modo per trovare il giusto colore del fondotinta è provare le tonalità che più si avvicinano al tuo incarnato testandole tra viso e collo, poco sotto la mandibola.
Una volta steso il fondotinta in prova attendi qualche istante affinché il colore si setti sulla pelle offrendo il risultato finale. I fondotinta attuali infatti, contengono pigmenti ottici adattogeni in grado di idealizzare il colorito scurendolo leggermente. È quindi importante non scegliere da subito un fondotinta più scuro del colore della pelle.

Applicazione professionale

Puoi testare il fondotinta applicando le tonalità con le dita. Una volta scelto il colore vale la pena stendere il fondotinta anche con un pennello (nei prodotti fluidi, cremosi e in polvere) o con la spugnetta (nei prodotti compatti e in polvere). In questo modo avrai un risultato professionale, ma soprattutto realistico dell’applicazione quotidiana e della massima resa del fondotinta.

A seconda della pelle

Quando scegli un fondotinta rispondi a due domande: che tipo di pelle ho e quale risultato voglio? A seconda della risposta, ecco alcune delle opzioni:

  • Effetto leggero e pelle senza troppe discromie: un fondotinta satinato, che sia poco più di una crema colorata, o una BB Cream, che offra una buona idratazione, saranno la scelta giusta. Un fondotinta oil-free si adatterà anche alle pelli miste e oleose.
  • Effetto luminoso e pelle normale: un fondotinta bifasico, da shakerare prima dell’uso (in modo che pigmenti e veicolo si mescolino), è un’ottima scelta in questo caso. Liquido, si asciuga velocemente, ha un effetto inizialmente leggero, ma può essere riapplicato nelle zone dove desideri maggiore coprenza. La capacità infatti, dei fondotinta bifasici di essere così buildable li rende davvero spettacolari sulla pelle!
  • Effetto coprente, ma luminoso per pelle con poche discromie: in questo caso puoi optare per un fondotinta idealizzatore del colore. Evoluzione della CC cream, è un prodotto che contiene pigmenti ottici preziosi (come la polvere di diamante) e principi attivi idratanti e antiage.
  • Effetto coprente per tutte le pelli: se hai l’esigenza di un prodotto coprente, è importante affidarti a un fondotinta-correttore, magari da usare nelle zone dove hai più bisogno. Questo tipo di fondotinta infatti, hanno effetto e spessore modulabili e posso anche avere un fattore di protezione alto per far fronte a esigenze particolari della pelle, come la couperose ad esempio.
  • Effetto mat per le pelli oleose: vale la pena optare per un fondotinta asciutto, assolutamente oil-free, solitamente in polvere, da stendere sia con la spugnetta sia con il pennello viso. Nel caso di pelle mista è possibile abbinare un fondotinta opacizzante liquido al fondotinta in polvere, da usare come cipria.
  • Effetto luminoso per pelli mature: questo tipo di pelli preferiscono un prodotto curativo che, oltre a proteggere, crei un effetto lifting in grado di ridefinire l’ovale del volto e rendere le rughe meno evidenti.

Il consiglio in più

Ricorda: il fondotinta va sempre applicato dopo l’idratante, la crema o il siero. Per far durare il trucco infatti, è fondamentale che il viso sia idratato. L’importante è che non vi siano tracce di untuosità o acqua. Pertanto, dopo aver applicato la base, attendi che il viso sia asciutto prima di passare al fondotinta.

articoli correlati

Pelle protetta con Dolomia

Freddo e sbalzi di temperatura: i peggiori nemici per la pelle

L’inverno sta arrivando, le temperature sono scese e freddo e vento sono un’accoppiata deleteria per la pelle. Anche chi ha una cute normale e forte, ai primi freddi, si rende conto che la pelle sempre esposta agli agenti esterni ne risente: si secca facilmente, diventa più fragile e ruvida, si arrossa. Sarà colpa anche degli indumenti e delle docce calde, del repentino cambiamento caldo-freddo, ma in questo periodo la nostra pelle ha bisogno di un surplus di nutrimento e protezione per rimanere forte, sana e bella.

Focus sulle labbra Dolomia

Labbra in primo piano

Nella stagione fredda, le temperature basse, il vento e l’umidità mettono a dura prova la bellezza delle labbra. È importante, soprattutto in questo periodo, utilizzare prodotti arricchiti con vitamine e acido ialuronico che possono proteggere dalle aggressioni esterne.

Ecco gli step indispensabili per avere sempre labbra bellissime e protette.

Dolomia Skincare routine autunnale

La skincare routine per l’autunno

Con i primi freddi mattutini e gli sbalzi di temperatura viene subito voglia di cercare nell’armadio la sciarpa preferita o un bel maglione, capaci di regalarci tutta la morbidezza e la protezione che ci serve per affrontare al meglio le prime giornate autunnali.
Il freddo, l’aria più secca e il vento, però, si fanno sentire anche sulla nostra pelle che, in questa stagione, richiede più attenzioni.

Per prendersi cura della pelle del viso e regalarle la protezione di cui ha bisogno è importante passare a una beauty routine più avvolgente, con prodotti dalle texture più cremose e confortevoli che sostengano la necessità di nutrizione della pelle. Iniziare sin dai primi freddi a prendersi cura correttamente della pelle eviterà, anche in inverno inoltrato, quella sgradevole sensazione di pelle che tira o di arrossamento ai primi sbalzi di temperatura.

Vivi l'esperienza Dolomia nelle migliori farmacie: prova i prodotti e affidati all'esperienza dei farmacisti per un consiglio personalizzato.

Rituale detossinante

Rituale Detossinante

Un rituale antistress che risveglia la vitalità della pelle. Ideale per le pelli che risentono dei fattori ambientali ed emotivi.
Rituale riattivante corpo

Rituale Riattivante Corpo

Un rituale per sublimare la pelle del corpo con un massaggio restitutivo che ne aumenta tonicità e idratazione.
Rituale energizzante

Rituale Energizzante

Un rituale per chi ha la pelle esposta agli agenti esterni durante l’attività all’aria aperta, con formule zero peso, tutte energia e vitalità.
Rituale rigenerante

Rituale Rigenerante

Un rituale che restituisce comfort, turgore e luminosità alla pelle spenta, esigente e provata.
Rituale giovinezza

Rituale Giovinezza

Un rituale antiage per preservare freschezza, vitalità e splendore della pelle.
Dolomia preparazione make-up

Rituale Preparazione al Make-Up

Un rituale quotidiano mattutino per preparare la pelle a diventare la perfetta base trucco. Aumenta la resa dei prodotti di make-up e ne prolunga la durata.